A livello psicologico la menopausa rappresenta una fase di transizione verso un altro periodo della vita della donna. I cambiamenti interessano la femminilità e lo status sociale e familiare.

In particolare alcuni aspetti necessitano di essere considerati:
• Aspetti relativi alla fertilità;
• Aspetti relativi alla giovinezza, alla seduttività e all’avvenenza;
• Aspetti relativi alla sessualità;
• Aspetti relativi al ruolo di moglie;
• Aspetti relativi al ruolo di madre;
• Aspetti relativi allo status sociale.

Tra i sintomi legati al quadro endocrino vi sono:
• Irritabilità;
• Disturbi dell’umore (ansia, depressione);
• Disturbi del sonno;
• Senso di affaticamento;
• Ridotta capacità di concentrazione;
• Diminuzione della memoria;
• Senso di paura della vecchiaia/malattia;
• Sindrome del nido vuoto;
• Assenza di stimoli lavorativi;
• Disturbi sessuali;
• Calo dell’autostima (modifica dell’immagine di sé, senso di perdita della femminilità).